Ingenuità o progetto segreto?

beata_mariastella_ignoranza_gelmini_da_frigida

Giusto giusto poche ore fa, Maria Star Gelmini, di cui abbiamo una foto qui sopra, ha reso note le materie della seconda prova dell’Esame di Maturità dell’anno scolastico corrente. Bene (anzi alla buon’ora) se non fosse per il resto del suo intervento.

«RIPENSARE INSIEME LA TERZA PROVA» – Attraverso il messaggio online il ministro, oltre a comunicare le materie della seconda prova, apre un confronto con gli studenti per introdurre una prova (in sostituzione dell’attuale terza prova) che sia impostata sui modelli internazionali più avanzati. «Mi piacerebbe che in un futuro molto vicino la terza prova della maturità fosse una prova valutata con criteri particolarmente oggettivi, sulla falsariga dei test internazionali» dice il ministro nel messaggio rivolto agli studenti sul suo canale YouTube. «Credo che uno dei problemi, forse delle debolezze, della nostra maturità – aggiunge il ministro – è che un compito può essere valutato in maniera molto diversa a seconda delle commissioni. Noi abbiamo la necessità di uniformare gli standard qualitativi dentro il nostro sistema scolastico. Ed allora si potrebbe pensare ad un sistema simile alla terza prova fatta quest’anno nella scuola secondaria di primo grado, la scuola media, con il test Invalsi» (Istituto nazionale per la valutazione del sistema dell’istruzione). «Credo che una terza prova valutata in maniera molto oggettiva e molto simile ai test internazionali – dice ancora Gelmini – potrebbe essere una buona iniziativa. Ma su questo mi piacerebbe conoscere la vostra opinione», conclude il ministro, rivolgendosi direttamente agli studenti.

Davvero una persona della sua levatura culturale non è in grado di capire che anche l’analfabeta della classe (andiamo, in tutte le classi c’è… nella tua no? Inizia a preoccuparti…) è in grado di copiare un compito a crocette? Non sarebbe meglio valutare i criteri di giudizio dei membri della commissione? O magari si sta cercando di avviare dai piani bassi un programma di standardizzazione degli studenti e di uniformazione delle menti?

Domande, domande, domande, che non vedranno mai una risposta, poiché a nessuno veramente importa, nemmeno a me…

Fonte: http://www.corriere.it/cronache/09_gennaio_23/gelmini_maturita_youtube_071eeb70-e92e-11dd-8250-00144f02aabc.shtml

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...