Universal Music Group venderà senza DRM

Sembra che finalmente qualcuno abbia cominciato a spalancare gli occhi accorgendosi di ciò che vuole le gente, un po’ a causa delle continue proteste da parte dei consumatori, un po’ a causa della bancarotta che si avvicina. Si, forse più per quest’ultima.

E dopo Apple è il turno di UMG, che, visto l’andazzo delle vendite della musica con DRM, ha pensato bene di dare un’opportunità in più alla libertà, fornendo i suoi brani agli utenti in formato MP3 in qualità da determinarsi. Tutto questo però per un periodo limitato, che va dal 21 di questo mese (Agosto) al 31 di Gennaio.

Immagino che sarete già tutti pronti a gioire di questa notizia e mi duole il cuore ricordarvi che non tutto ciò che luccica è oro, anche se in questo caso ciò che vuole farci credere Universal Music Group è proprio questo: per quelle che sono le informazioni attuali, infatti ogni brano verrà venduto a peso d’oro, ben 99¢ ciascuno!

Spero decidano presto di arrotondare un bel po’ quella somma per difetto, altrimenti è chiaro fin dal principio che tutto questo sarà un fiasco colossale.

La fonte della notizia qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...