Una nuova speranza…

Questo pomeriggio mi son svegliato (non sapevo come iniziare il post, sorry), ho aperto Firefox, ho fatto un giro su ZioBudda, su O.S. Revolution e su (sigh) Pollycoke e…

Pollymorto?

Povero, si è offeso…

Madò, vuoi vedere che s’è reso conto di aver rotto le scatole con la sua tipica superbia da Ubuntista? Dai che ha chiuso quel blog di propaganda per sempre!

No dai, sono troppo ottimista… avrà semplicemente voluto fermare quella catena di flame che si era generata dopo il disguido con Cimi. Vedrete che tra qualche giorno tornerà spavaldo (e magari anche un po’ permaloso) come prima sbandierando quanto Ubuntu sia meglio di tutte le altre distro!

PS. Mi son sempre scordato di farlo, ma appena ho un attimo di tempo metterò una lista di tutte le ragioni per cui odio Ubuntu.

3 thoughts on “Una nuova speranza…

  1. motumboe scrive:

    Sul permaloso sono d’accordo, però bisogna riconoscere che ha il merito di aver convertito qualcuno da Windows a Ubuntu… Questo astio che hai mi sa che nasconde una punta di invidia per il successo che ha il suo blog.

    Ciao da un ubuntista ;-)

  2. Shiba scrive:

    Ah beh, ogni blogger è per forza invidioso del successo di Pollycoke :P
    Ad ogni modo sono una di quelle poche persone che, dopo averla provata, si è ritrovata con un profondo disprezzo per Ubuntu. Ma neanche per Ubuntu in se, ma per l’atteggiamento da “noi siamo furbi perché facciamo tanti click col mouse” che ho trovato in molti utenti di questa distro. La distro umana… nella quale non si riesce a trovare un modo UMANO per creare un pacchetto non trovato nei repository (o semplicemente per ricompilarne uno con opzione differenti).
    Vabbè dai, sei stato anche troppo gentile a rispondermi. E ora nanno che domattina ho gli esami.
    PS. Per quanto riguarda la faccenda gtk-engines, in quanto Arch user non posso non sostenere Cimi :D

  3. ziotroll scrive:

    Come non dar ragione riguardo la superbia ubuntista, vogliono far passare per perfetto un SO che perfetto NON è, lo gnomo come lo hanno loro non lo ha nessuno, uno scrive che “kde è il male”. E’ la follia, mai visto così tanto schifo da quando è scoppiata sta ubumania e per portare me ad aprire un blog ce ne vuole. Guerre tra WM. Ma sono matti. Sembra di vedere i bambini ai giardinetti che fanno a gara a chi lo ha più lungo.

    E non c’è merito per chi fa passare uno a ubuntu, tanto vale rimanere a windows
    NEXT -> NEXT -> NEXT -> OK -> FINE stessa roba, anzi con win è meglio, meno problemi hw e ti fungono pure i giochini e siamo tutti felici.

    Riprendendo alcuni commenti che erano su pollycoke: ubuntu ha portato una marea di scimmie clickanti su linux, addio filosofia OS, GNU, Linux.

    E per chi non lo sapesse ubuntu è una parola africana che significa “non so installare Debian”

    Buonanotte

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...